Ilaria Salis è libera: alla neo eletta è stato tolto il braccialetto elettronico

ilaria salis libera

Ilaria Salis è libera. Alla neo eletta europarlamentare con Alleanza Verdi Sinistra è stato tolto il braccialetto elettronico e questa mattina- a quanto si apprende- è stata scarcerata dai domiciliari che stava scontando in un appartamento di Budapest. A darne notizia è il segretario di Avs Angelo Bonelli: “Ilaria Salis è libera dopo l’elezione al Parlamento europeo. La nostra battaglia continua. L’Ungheria di Orban è stata condannata per violazione stato di diritto dalla corte di giustizia e chiediamo che non presieda il consiglio UE come già richiesto dal Belgio”.

L’attivista antifascista, che è originaria di Monza e di professione fa la maestra di scuola elementarevenne arrestata a Budapest l’11 febbraio 2023 con l’accusa di aver aggredito due neonazisti tra il 9 e il 10 febbraio. È in carcere da quel giorno. Il suo caso è diventato ‘famoso’ quando nella prima udienza del processo, il 31 gennaio scorso, venne portata in aula ammanettata mani e piedi.

“Ti aspettiamo Ilaria. Grazie a tutti e a tutte coloro che in questi mesi si sono indignati e non si sono rassegnati alla terribile condizione in cui era tenuta Ilaria Salis nelle carceri di Orban. Ora potrà difendere insieme a noi i diritti civili e sociali dei più deboli”, scrive su X Nicola Fratoianni (Avs).

fonte: AgenziaDIRE.it

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?