Take a look around: 27 maggio/2 giugno

eventi27maggio2giugno

Gli eventi segnalati dal nostro blog nella settimana dal 27 maggio al 2 giugno a Roma e dintorni.

27 maggio : La Notte di Vitaliano Trevisan // Teatro Basilica

LA NOTTE DI VITALIANO TREVISAN (reading a più voci)

drammaturgia a cura di Jacopo Squizzato
con Valerio Binasco, Daria Deflorian, Gabriele Portoghese
mise en éspace Andrea Baracco
disegno luci Matteo Ziglio
una serata a cura di Carnezzeria – direzione artistica Emma Dante e Aldo Grompone
si ringrazia Francesca Causarano

Un Reading dedicato ai testi letterari del grande scrittore Vitaliano Trevisan.
A tre voci di primo piano del teatro italiano sono affidate le parole di Vitaliano Trevisan: Valerio Binasco, Daria Deflorian e Gabriele Portoghese, per il primo appuntamento di un progetto che nasce al Teatro Basilica di Roma

ore 21:00

info@teatrobasilica.com
+39 3929768519

Teatro Basilica
Piazza di Porta San Giovanni, 10 – Roma

dal 28 maggio : Unarchive Found Footage Fest // Accademia di Spagna

Il Tempietto del Bramante, all’interno della Reale Accademia di Spagna di Roma al Gianicolo, e un appartamento in vicolo Moroni, nel cuore di Trastevere, rappresentano i due scenari di interazione con l’arte che il festival UnArchive Found Footage Fest, dedicato al riuso delle immagini d’archivio, ha concepito per apposite installazioni site specific, invitando alla ricreazione del linguaggio artistico illustri esponenti del mondo delle arti visive. Dal 28 maggio al 2 giugno, infatti, si potranno ammirare e si potrà interagire con i due nuovi lavori di Studio Azzurro e con la sperimentazione su strada di Caterina Borelli.

L’inaugurazione delle opere di Studio Azzurro avrà luogo martedì 28 maggio alle ore 16:30 presso l’Accademia di Spagna a Roma; dalle ore 21:00 della sera stessa, a Vicolo Moroni, si potrà assistere all’opening dell’opera multimediale di Caterina Borelli.

Sito ufficiale: unarchivefest.it

Accademia di Spagna
Piazza S. Pietro in Montorio, 3 (Gianicolo) – Roma

29 maggio : Lepre in concerto w/ 1789 // Largo Venue

LEPRE IN CONCERTO W/ 1789
Nella vita non c’è niente di perfetto: siamo in costante ricerca di adattamento. Il passato è sempre finito, non deve pesare. Siamo qui nel presente, ora, e ce lo ricorda Lepre con il suo ultimo lavoro discografico.
Il batterista e il cantautore romano porta sul palco di Largo Venue il suo secondo album “Eremo”: un disco rosso. Un disco di amore e rabbia, di passione e speranza, di lavoro e lotta, di dolore e morte. Questo album è stato il suo eremo, il suo rifugio, un riparo in cui chi lo ascolta possa ritrovarsi.
Insieme a Lepre, la speciale partecipazione della band romana 1789 che ci farà pogare con “FARO”, l’ultimo disco di inediti composto da sette brani dalle sonorità emo, con riferimenti all’immaginario cinematografico anni ’70 e ’80.
Mercoledì 29 maggio – Largo Venue – ROMA
Biglietti disponibili su dice.fm/event/ak5rx-lepre-29th-may-largo-venue-roma-tickets?
Apertura porte ore 20.00 – start live ore 21.00

Largo Venue
Via Biordo Michelotti, 2 – Roma

29 e 30 maggio : Il mondo alla prova dell’esilio // Accademia di Francia

L’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici è lieta di ospitare, il 29 e 30 maggio, un’ iniziativa dal titolo “Il mondo alla prova dall’esilio”, incontri internazionali dedicati all’analisi della violenza politica della frontiera, così come si manifesta in Medio Oriente, Africa, Atlantico, Mediterraneo, e ai confini o all’interno della stessa Unione Europea. Attraverso questa analisi, l’obiettivo è comprendere ciò che questa violenza rivela sulle disuguaglianze contemporanee nel valore delle vite e sugli sconvolgimenti in corso nell’ordine morale del mondo, nonché sulle molte forme di resistenza e solidarietà mobilitate in risposta.

Nell’ultimo decennio, infatti, con l’aumento del numero di persone costrette a spostarsi a causa di guerre, persecuzioni, povertà e cambiamenti climatici in tutto il mondo, i governi hanno sviluppato pratiche sempre più repressive per impedire che ciò avvenga. Ciò è particolarmente vero per i Paesi europei, che hanno messo in atto misure coercitive che sono allo stesso tempo umane, materiali e legali, e hanno esternalizzato il controllo della migrazione attraverso il Mediterraneo, costringendo gli esuli a prendere rotte più pericolose ed esponendoli alla brutalità delle forze dell’ordine, nonché dei gruppi armati e delle mafie locali.

Mercoledì 29 maggio, alle ore 17:00, è in programma la conferenza-discussione della sociologa e ricercatrice Anne-Claire Defossez, in un intervento dal titolo “l confine, la prova della violenza”, e  dell’antropologo e professore Didier Fassin, su “Viaggi alla fine dell’esilio”. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Annalisa Camilli di “Internazionale”. Seguirà il concerto “Canti del Mediterraneo” di Dafné Kritharas con Paul Barreyre, uno straordinario duo greco-francese che celebra l’amore, la malinconia e la gioia presente nel ricco patrimonio musicale mediterraneo.

Giovedì 30 maggio, dalle ore 9:00 alle 16:30 avrà invece luogo un Workshop – analogamente moderato da Anne-Claire Defossez e  Didier Fassin – che avrà come relatori Julien Brachet (Institut de recherche pour le développement), Bilgin Ayata (Universität Graz), Morgane Dujmovic (CNRS, Laboratoire Pacte), Barbara Pinelli (Universitá degli Studi di Roma Tre), Lorenzo Alunni (Universitá degli Studi di Milano-Bicocca), Francesco Zucconi (Universitá IUAV di Venezia). Gli oggetti degli interventi verteranno rispettivamente su “Xenofobia e sovversione della mobilità nel Sahara”, “Confini elastici come zone di sollecitazione e deformazione nelle Isole Canarie”, “Il gioco della violenza e l’esperienza croata di esternalizzazione dell’UE” e “Prospettive femministe sul controllo delle frontiere del Mediterraneo centrale”, “Frontiere cliniche” e “Paesaggi mediatici di confine”.

Dalle ore 17:00 alle 19:00 è invece in programma una conferenza che vedrà ospiti Charles Heller (Université de Berne e Border Forensic) con Mahamat Daoud, protagonistia di una contro-inchiesta sul massacro del 24 giugno 2022 a Nador-Melilla, e Marielle Macé (EHESS, Centre de recherches sur les arts et le langage), che proporrà un intervento su “Il giardino di Yusuf”.

A conclusione della giornata, alle ore 21:00 si terrà lo spettacoloMigrando”, testo di Carla Bianchi e performance di Francesco Bonomo: un one-man show che guarda con umorismo ai preconcetti e alle contraddizioni che circondano un tema di grande attualità: l’accoglienza dei migranti. L’evento è in collaborazione con il Collège de France.

Accademia di Francia a Roma — Villa Medici
Viale della Trinità dei Monti, 1 – Roma

29, 30 e 31 maggio : Elisabetta I – Le donne al potere // Teatro Le Maschere

Sarà in scena al Teatro Le Maschere – nella sezione Parole Appassionate – dal 29 al 31 maggio – Elisabetta I – Le donne al potere, con: Maddalena Rizzi. Regia: Filippo d’Alessio.

Il tema del potere da sempre vive di un immaginario al maschile, anche quando è una donna al posto di comando. Lo sguardo che osserva i comportamenti e le dinamiche che identificano il potere è spesso distorto dall’antico retaggio che gli uomini hanno imposto. Come le donne si sono orientate in rapporto al potere, dentro questi stretti confini, è ciò che con attenzione proviamo ad indagare ed Elisabetta I ne è la figura emblematica.

I confini del potere si disegnano in strategie, tattiche, linee orizzontali e verticali: una partita a scacchi immaginata dagli uomini giocata da una donna. Così tutto cambia, i contorni assumono colori imprevisti, il rapporto con il potere vive di continui conflitti, le tensioni sono stridenti, le soluzioni impreviste. Il potere come una macchina infernale è sempre pronto a prendere il sopravvento Le donne e il potere. Uno studio sul potere, tra uomini e donne.

Orario spettacoli:

mercoledì 29 maggio 2024 ore 21:00
giovedì 30 maggio 2024 ore 21:00
venerdì 31 maggio 2024 ore 17:00

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti disponibili, con obbligo di prenotazione via mail (info@teatrolemaschere.it) o via telefono (06 5833 0817) dal lunedì al venerdì (9:30-16:00).

Ufficio stampa Teatro Le Maschere
Maya Amenduni +39 3928157943
mayaamenduni@gmail.com

Teatro Le Maschere
Via Aurelio Saliceti, 1/3 – Roma

dal 31 maggio : Sfide di Mario Russo // Galleria Area Contesa

Le “Sfide” sportive diventano capolavori d’arte. In mostra le originalissime opere del Maestro Mario Russo dedicate a varie discipline. Madrina l’attrice Adriana Russo.
dal 31 maggio al 9 giugno presso la Galleria Area Contesa, via Margutta a Roma

Il senso dello sport come valore di crescita personale e come strumento educativo. Sono alcune delle tematiche al centro di “Sfide”, l’originale mostra d’arte che, dal 31 maggio al 9 giugno presso la Galleria Internazionale Area Contesa, mostrerà alcune opere del celebre pittore Mario Russo dedicate proprio alle discipline sportive che amava tantissimo. L’idea di organizzare una personale con opere incentrate su un tema insolito per l’arte contemporanea è stata proposta dalla figlia, l’attrice Adriana Russo, che ha recuperato le tele del padre grazie ad un lavoro attento e scrupoloso svolto in collaborazione con i critici Alfio Borghese e Mario Salvo e le galleriste Teresa e Tina Zurlo. L’artista di origini napoletane, la cui popolarità ha varcato in confini italiani, ha sempre ricercato strade nuove nel suo percorso artistico e come lui stesso diceva: “Spero che scatti sempre dentro di me quella molla che sappia darmi l’entusiasmo necessario per lavorare”. Proprio in una delle sue numerose esposizioni in giro per il mondo, precisamente in Canada, il Maestro Mario Russo rimase colpito dalle partite di football Canadese e più avanti rugby americano. Affascinato dalle performance dei giocatori decise di riprodurre i momenti più salienti di alcune discipline per riportare sulla tela espressioni ed emozioni di quelle “Sfide”. La mostra ad ingresso gratuito sarà inaugurata il 31 maggio ore 18.00 in via Margutta 90 a Roma con la madrina Adriana Russo e personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’arte, del giornalismo.

Galleria Internazionale Area Contesa Arte
Via Margutta, 90 – Roma

sfide mario russo

Redazione

– Hai un evento o un’iniziativa anche online da segnalarci? Scrivici a redazione@virgoletteblog.it oppure clicca qui –

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?