Sir Tim Berners-Lee ospite d’eccezione al WMF 2023: sul Mainstage del Festival l’inventore del World Wide Web

sir tim berners lee

Sarà il WMF – We Make Future ad ospitare il prossimo giugno in Italia l’eminenza dell’informatica Sir Tim Berners-Lee, l’inventore del World Wide Web. Il Mainstage della 11a edizione del WMF, Fiera internazionale e Festival sull’Innovazione Digitale e Tecnologica, in programma alla Fiera di Rimini i prossimi 15, 16 e 17 giugno, avrà infatti il grande onore di accogliere in presenza Sir Tim Berners-Lee, per ascoltare dalle parole di uno dei suoi protagonisti principali come si è originata l’idea che ha portato alla trasformazione digitale di un’intera società.

Sir Tim Berners-Lee è ad oggi tra le personalità più influenti della storia contemporanea: inventore del World Wide Web, ha infatti dato origine ad una rivoluzione storica senza precedenti per la nostra epoca, aprendo la strada verso le società iperconnesse in cui oggi viviamo. Un’ opportunità impareggiabile dunque per la community del Festival che sarà presente all’edizione 2023, e per tutte le realtà del settore digital-tech che hanno scelto di essere parte del network di innovazione del WMF, evento che sin dalla sua prima edizione si propone come strumento collettivo per esplorare come l’evoluzione delle tecnologie digitali, lo sviluppo della robotica e l’avanzamento dell’intelligenza artificiale stanno impattando sulla società e sul singolo: tutti settori di ricerca che devono il loro salto quantico all’invenzione del World Wide Web.

“La presenza di Sir Tim Berners-Lee sul Mainstage è una aggiunta prestigiosa al programma del WMF 2023, e siamo sicuri che saprà essere di enorme ispirazione per il pubblico internazionale del Festival, in presenza e online: una spinta più che mai necessaria ad immaginare un futuro migliore per la collettività” aggiunge Cosmano Lombardo, CEO e founder di Search On Media Group e ideatore del WMF.

“Come WMF ci sentiamo emozionati e orgogliosi di poter avvicinare la community del Festival ad una personalità cardine della nostra storia moderna. Ancor di più in qualità di professionisti del settore digital-tech, poiché siamo profondamente consapevoli che è grazie a visionari come Sir Tim Berners-Lee che oggi possiamo considerare semplice quotidianità operazioni impossibili da immaginare solo vent’anni fa”.

Sir Tim Berners-Lee si unirà alle fila degli oltre 130 speaker già confermati degli oltre 1000 previsti per la prossima edizione. Sul Mainstage del WMF 2023 anche il sociologo e politico spagnolo naturalizzato statunitense Manuel Castells, e vere e proprie autorità del settore digital-tech tra cui Jerry Kaplan, esperto di AI e pioniere della Silicon Valley,  Rika Nakazawa, Global Vice President di NTT, Monica Orsino, Senior Client Development and Training Manager di Microsoft. A co-condurre questa edizione che si preannuncia eccezionale, non poteva che esserci una presentatrice d’eccezione: prima co- conduzione annunciata è infatti quella di Robot Sophia, che condividerà il palcoscenico principale con Cosmano Lombardo, ideatore del WMF.

Diverse le realtà e i brand internazionali già confermati che presenzieranno sul palco principale del Festival, tra cui INTEL, ESA – Agenzia Spaziale Europea, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, e WWF. Interverranno sul Mainstage anche diverse figure istituzionali di rilievo nazionale e internazionale, tra cui  Francesco Ubertini, Presidente di CINECA, il Magistrato Nicola Gratteri, il Procuratore di Stato Giuseppe Lombardo, il presidente di INFN Antonio Zoccoli, l’ambasciatore svedese Jan Björklund. Non si fermano qui le anticipazioni su questa edizione del Festival: in arrivo presto nuove comunicazioni su ospiti, realtà ed eventi che animeranno il WMF 2023 dal 15 al 17 giugno alla Fiera di Rimini.

CONTATTA L’AUTORE
Ufficio Stampa WMF
press@wemakefuture.it

(inviatoci da notiziabile – distribuzione comunicati stampa e news delivery)

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?