Persona // Ingmar Bergman

persona copertina film

“Persona” è un film svedese del 1966 scritto e diretto da Ingmar Bergman. Il film è stato premiato con l’Orso d’Argento alla Berlinale, il premio per la migliore regia al Festival di Cannes e numerose onorificenze, tra cui la Coppa Volpi per la migliore attrice a Liv Ullmann al Festival di Venezia. Nonostante non abbia riscosso un grande successo commerciale, è stato ampiamente acclamato dalla critica e considerato un capolavoro del cinema moderno.

La trama segue le vicende di Elisabet Vogler (interpretata da Liv Ullmann), un’attrice che si ritira in una casa isolata su un’isola svedese dopo un grave blocco della parola. Lì, incontra un’infermiera Alma (Bibi Andersson), che si prende cura di lei. Nel corso del film, le due donne iniziano a condividere i loro segreti più profondi e a sviluppare un’intensa relazione emotiva. La trama del film è strutturata in modo non lineare e piena di simboli e metafore, rendendo il significato del film aperto a diverse interpretazioni.

“Persona” è stato girato in modo sperimentale, utilizzando una combinazione di tecniche di ripresa tradizionali e d’avanguardia: è stata utilizzata una cinepresa Bolex in una sola volta, senza riprese aggiuntive, ed è stato anche uno dei primi film svedesi ad essere girato in formato 1.33:1, invece del più comune 4:3. Il film utilizza anche una serie di tecniche di montaggio innovative per creare un’atmosfera onirica e surreale. Inoltre, viene utilizzata la fotografia in modo innovativo, con inquadrature in primo piano e sfocati per creare un’atmosfera emotiva intensa.

“Persona” è un film che esplora temi profondi come l’identità, la relazione, la comunicazione e la solitudine; attraverso la rappresentazione di Elisabet e Alma, ci invita a riflettere su ciò che ci rende unici e su come ci relazioniamo agli altri. Il film ci mostra come le relazioni umane possono essere complesse e ambigue, e come le persone possono influire l’una sull’altra in modi imprevedibili. Inoltre, il film ci fa riflettere sull’importanza della comunicazione e su come le parole possono essere utilizzate per nascondere o rivelare la verità. In generale, “Persona” è un film intenso e profondo che rimane impresso nella mente dello spettatore.

Condividi:

© 2012-2023 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?