Fusione nucleare, gli Stati Uniti confermano la svolta storica

fusione nucleare

È stata confermata la svolta storica sulla fusione nucleare annunciata ieri. La scoperta è stata fatta dagli scienziati del Federal Lawrence Livermore National Laboratory in California, da dove oggi il governo ha annunciato la ”grande svolta scientifica”.

“Il 5 dicembre 2022 un team del Lawrence Livermore National Laboratory è entrato nella storia ottenendo l’accensione della fusione. Questa svolta cambierà per sempre il futuro dell’energia pulita e della difesa nazionale americana”, questo il tweet del Dipartimento dell’Energia americano.

Per la prima volta dunque, è stata prodotta più energia di quanta utilizzata realizzando il cosiddetto “guadagno netto”, inseguito dalla scienza fin dai primi esperimenti circa 70 anni fa. Se messa a regime la fusione nucleare potrebbe contribuire a produrre energia a zero emissioni con scorie che non richiedono un lungo periodo di tempo per lo smaltimento. Per capirne il potenziale, basti pensare che con una tazzina da caffè di idrogeno si potrebbe alimentare una casa per centinaia di anni.

fonte: AgenziaDIRE.it

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?