Killnet sfida Anonymous: “Colpiremo ancora l’Italia. Vi aspettiamo”

hacker killnet

Un colpo irreparabile in Italia”. E’ la minaccia annunciata dal collettivo di hacker filorusso Killnet sul suo profilo Telegram.

“30 maggio – ore 5:00 – luogo di incontro Italia. Vi aspettiamo”, recita il post che riconduce esplicitamente alla sfida con gli hacker filo-ucraini che si riconoscono in Anonymous. Due gruppi che fin dall’inizio della guerra in Ucraina si danno battaglia a colpi di codice.

Dopo gli attacchi di tipo Ddos (Distributed denial of service) che hanno colpito diversi siti istituzionali italiani, gli hacker filorussi del gruppo Killnet tornano a minacciare e a sfidare e in un messaggio successivo ironizza: “Sono sempre stato interessato a una domanda: La Russia generalmente supporta le nostre attività? Dal momento che faremo un colpo irreparabile in Italia a causa della guerra con Anonymous. Saremo almeno ricordati nella nostra terra natale?”.

In precedenza hacker che affermano di agire per Anonymous avevano reso inaccessibile il sito dei filorussi ‘killnet.ru’, in una sorta di guerra da tastiera contro i “rivali”.

La Procura di Roma, in merito agli attacchi hacker dei giorni scorsi ha aperto un fascicolo d’indagine e ha delegato gli accertamenti agli specialisti della Polizia postale. L’Acn, agenzia per la cybersicurezza nazionale, da parte sua, ha riferito che gli attacchi di tipo Ddos possono rendere indisponibili i siti per un certo periodo di tempo ma non intaccano l’integrità dei sistemi.

L’attenzione è comunque alta in vista di un possibile “salto di livello” della campagna offensiva: aziende ed istituzioni sono state invitate ad elevare le difese telematiche contro il rischio intrusioni.

fonte: RaiNews.it

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?