Ellorie McKnight // For the heart’s sake (2021)

Ci sono fiori che crescono anche sotto la neve, nelle crepe delle rovine, nelle grotte e nei deserti, e dove nessun uomo li vedrà mai (Stefano Benni)

Ben tornati all’ascolto de La Musica del Venerdì.

Per la prima proposta di questo nuovo anno covid, la nostra ospite è la canadese Ellorie McKnight che vive a Whitehorse, Yukon, città vicina all’Alaska, che fu un importante centro di rifornimento durante la storica corsa all’oro. Della nostra non si hanno molte notizie, a parte il fatto che il primo dicembre scorso ha pubblicato l’EP “For the heart’s sake”,

una piccola raccolta di cinque gemme folk, eseguite in una dimensione che più acustica non si può, con la chitarra e la voce che risulta particolare ed evoca paeseggi lunari, poesia e sogni.

L’album si trova solo in forma digitale sul sito Bandcamp.com

Non mi rimane che farvela ascoltare,

il brano che apre “White Pass”

il secondo brano “Tide Watching”

il brano “Liarsville”

il brano “Road less travelled”

il brano “Waltzing on my own time”

 

Signore e signori

ecco a Voi

Ellorie McKnight

Buon ascolto e come sempre buon Venerdì

 

Fabrizio Savelli

Condividi:

© 2012-2022 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?