Accadde oggi: 26 dicembre 1908

Jack Johnson è il primo afro-americano a vincere il titolo mondiale dei pesi massimi battendo per k.o. il canadese Tommy Burns a Sydney, Australia. Johnson ebbe scarso sostegno negli Stati Uniti, dove molti auspicavano l’arrivo di una ‘grande speranza bianca’ capace di riconsegnare il titolo ai bianchi. Ma Johnson sconfisse diversi sfidanti statunitensi riuscendo sempre a difendere il titolo. Il suo matrimonio con una donna bianca aizzò ulteriormente i razzisti americani, e nel 1912 l’uomo fu accusato di reato in base a una vecchia legge che proibiva a un uomo di trasportare una donna non sposata oltre i confini di stato. Johnson fuggì in Europa e rimase campione in esilio fino a che, nel 1915, perse contro l’americano bianco Jess Willard a Cuba. Al suo ritorno negli Stati Uniti, nel 1920, fu incarcerato per un anno. Dopo il rilascio combatté occasionalmente e si esibì in spettacoli di vaudeville. Morì nel 1946.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?