Accadde oggi: 23 dicembre 1899

Nasce a Perugia Aldo Capitini, esponente italiano del movimento pacifista e della nonviolenza. Fu uno tra i primi in Italia a cogliere e a teorizzare il pensiero nonviolento gandhiano, al punto da essere appellato come il ‘Gandhi italiano’. Il 24 settembre 1961, Capitini organizza la Marcia per la Pace e la fratellanza dei popoli, un corteo che si snoda per le strade che da Perugia conducono ad Assisi. Critico verso l’idealismo, il marxismo e il cattolicesimo, propugna l’omnicrazia, cioè una società di tutti. Capitini muore il 19 ottobre 1996.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?