Accadde oggi: 21 novembre 1869

A Mosca, viene ucciso I. Ivanov, studente presso l’Accademia Agricola di San Pietro e membro della società segreta “Giustizia Popolare”, ad opera degli altri membri del gruppo, sobillati dall’avventuriero anarchico S.G. Necajev. Questo fatto di cronaca ispira al grande romanziere F. Dostoevskij uno dei suoi romanzi più importanti: il soggetto de I demoni è strettamente legato con i protagonisti dell’affare Necajev, oggetto di grande interesse da parte della stampa dell’epoca. Nel romanzo Dostoevskij si impegna a denigrare tutto il movimento rivoluzionario russo del 1860-70, sia dal punto di vista ideologico che da quello morale, rappresentando i rivoluzionari sotto un aspetto ripugnante, caricaturale e deformato.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?