Accadde oggi: 1 novembre 1755

Lisbona, fiorente capitale del Portogallo soprattutto dall’inizio del XVI secolo, viene totalmente distrutta dal terremoto. Il sisma fu così devastante che rallentò l’evoluzione dell’intero Portogallo, avviato a una ripresa economica e culturale con l’inizio dei traffici commerciali transoceanici. Il periodico ripetersi di sconvolgimenti tellurici hanno distrutto i monumenti più antichi; l’ultima ricostruzione fu quella guidata con un esemplare progetto dal primo ministro marchese di Pombal, dopo il drammatico sisma del 1755, che ha conferito a Lisbona il grandioso assetto urbanistico attuale.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?