Accadde oggi

30 luglio 1818

Emily BronteNasce nello Yorkshire Emily Bronte, considerata l’autrice più interessante e inquietante dell’Ottocento inglese. Figlia di un reverendo aveva due sorelle e tre fratelli a cui era molto legata. Morta molto presto la madre, il padre regala ai figli una scatola di soldatini che stimola la fantasia dei ragazzi che tra il 1826 e il 1827 creano una serie di avventure che in parte trascrivono. Nel 1836 Emily scrive la sua prima poesia datata (ne scriverà circa duecento) e nel 1838 inizia a insegnare, ma alternerà l’insegnamento e lunghi periodi di permanenza a casa in cui si dedica alla scrittura e altri di viaggio a Bruxelles per conoscere le lingue straniere. Nel 1845 pubblica, con uno pseudonimo, insieme alla sorella Charlotte, un libro di poesie e nel 1847 “Cime tempestose”, la sua opera più famosa, un romanzo che suscita subito delle critiche perché immorale, una vicenda di solitudine, amore, odio e vendetta, che si svolge nel suggestivo scenario delle solitarie brughiere inglesi. Muore di tisi, a soli 30 anni, nel dicembre del 1848.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?