Accadde oggi

13 maggio 1860

Sbarco dei MIllePartiti da Marsala il 12 maggio di prima mattina, i garibaldini giungono a Salemi, accolti entusiasticamente dalla popolazione. Gli abitanti, con l’amministrazione comunale alla testa, si prodigano per dare alloggio ai volontari e per rifornire il corpo di spedizione di viveri e di denaro. Garibaldi assume la “dittatura” dell’isola in nome di Vittorio Emanule II e ordina la leva di tutti i siciliani dai 15 ai 50 anni. Sulla cima di una delle tre torri del castello normanno-svevo, l’eroe dei due mondi issa la bandiera tricolore e proclama Salemi la prima capitale d’Italia, titolo che la città mantiene per un solo giorno.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?