Accadde oggi

12 aprile 1975

13880-2.jpgMuore a Parigi Joséphine Baker la ballerina afroamericana che fa impazzire Parigi negli anni Venti e Trenta. Nata a Saint Louis, Missouri, nel 1906, Josephine conosce il successo in Francia dove balla e canta nei grandi locali alla moda. Seminuda o con degli indumenti stravaganti, la Baker è una donna che anticipa i tempi, proponendo numeri e canzoni del tutto originali. Nel 1937 chiede e ottiene la nazionalità francese, quella del paese che ama, delusa dagli Stati Uniti dopo una tournèe in cui ha riscosso poco successo. Nel corso della seconda guerra mondiale, la Baker svolge un ruolo importante nel controspionaggio gaullista. Più tardi si batterà anche contro il razzismo e a favore dell’emancipazione dei neri, sostenendo la lotta per i diritti civili di Martin Luther King.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?