Accadde oggi

1 aprile 1994

Robert Doisneau - Le Baiser de l'Hotel de Ville Paris 1950Muore a Montrouge, un sobborgo a sud di Parigi, il fotografo Robert Doisneau. Nato nel 1912, ritrattista di scrittori e artisti, è noto soprattutto come fotografo di bistrot e di strade. Viene assunto all’età di ventidue anni presso le officine della Renault di Billancourt come fotografo industriale. Negli anni quaranta si impegna nella Resistenza, dal 1945 comincia a lavorare con Pierre Betz, editore del giornale Le Point e dal 1946 diviene fotografo indipendente per l’agenzia Rapho, fondata da Charles Rado e gestita all’epoca da Raymond Grosset; Doisneau rimane un fotografo della Rapho per circa cinquant’anni. Nel 1987, gli viene attribuito il premio Balzac, una delle più prestigiose onorificenze artistiche francesi. Tra i suoi scatti più celebri «Le baiser de l’Hotel de Ville» del 1950, che sarebbe diventato l’icona e il simbolo di Parigi.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?