Accadde oggi

12 marzo 1912

albert berry 1912Il 34enne capitano dell’esercito americano Albert Berry si lancia nel primo salto con un paracadute da un aereo. L’impresa, considerata all’epoca impossibile anche se l’idea era già venuta a Leonardo da Vinci, avviene nei cieli del Missouri ed il velivolo utilizzato è un rudimentale biplano. Berry si lancia da 1.500 piedi di altezza (457 metri) e aziona il dispositivo quando sta ormai a 500 piedi, 152 metri dal suolo. Il diametro del suo primitivo “parachute” è di 11 metri ed è contenuto in un cono di metallo posto ai piedi del compagno che affianca il pilota. Il 14 giugno 1917 finirà ucciso, a 43 anni, in un banale incidente in tram a Sandusky, nell’Ohio.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?