Accadde oggi

1 marzo 1968

valle giulia 1968A Roma, con gli scontri di piazza tra gli studenti universitari di Architettura e i reparti della Celere chiamati dal rettore, divampa anche in Italia la contestazione giovanile. Con due mesi di anticipo rispetto al “maggio francese”, quella che passerà alla storia come “la battaglia di Valle Giulia” (il primo scontro di piazza prolungato e su vasta scala tra studenti e forze di polizia) inaugura di fatto la stagione del Sessantotto. Celebre la condanna di Pasolini in questa occasione verso gli studenti: “Quando a Valle Giulia avete fatto a botte coi poliziotti io simpatizzavo coi poliziotti. Perché i poliziotti sono i figli dei poveri”.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?