Accadde oggi

16 febbraio 1999

kurdistanRibelli curdi prendono d’assalto le ambasciate greche in varie città del mondo, manifestando la propria rabbia per l’arresto, avvenuto il 15 febbraio, di Abdullah Ocalan, leader del PKK, il partito dei lavoratori del Kurdistan. Ocalan è catturato dai servizi segreti turchi durante un trasferimento organizzato dall’ambasciata greca a Nairobi. Secondo i curdi, i Greci hanno tradito il loro capo consegnandolo al nemico. Ocalan verrà processato in Turchia e condannato a morte nel giugno del 1999. Nel 2002, il tribunale di sicurezza di Ankara commuterà la pena in ergastolo, che Ocalan sta scontando nel carcere di massima sicurezza di Imrali.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?