Accadde oggi

18 giugno 1964

giorgio morandi natura morta 1929Muore a Bologna Giorgio Morandi. Pur non spostandosi mai da Bologna, Morandi ammira e conosce a fondo il lavoro di  Cezanne, Derain e Picasso, ma si ispira soprattutto ai maestri del passato: Giotto, Masaccio, Piero Della Francesca, Paolo Uccello. Morandi fa le sue prime mostre con i futuristi, diventando poi, con Carrà e de Chirico, uno dei massimi interpreti della scuola metafisica. La fama di Morandi è legata alle nature morte e, in particolare, alla serie delle “bottiglie”, in cui gli oggetti sono il pretesto formale e il vero soggetto è il tempo fermo negli spazi tra una bottiglia e un’altra.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?