Accadde oggi

22 febbraio 1980

valerio verbanoViene ucciso a Roma lo studente di Autonomia Operaia Valerio Verbano. Tre ragazzi armati e con il volto coperto fanno irruzione nel suo appartamento a Montesacro. Legano e imbavagliano i genitori aspettando il rientro di Valerio che in quel momento è ancora a scuola. Cinquanta minuti dopo, appena messo il piede in casa, lo studente viene ucciso con un colpo di pistola alla schiena. Appassionato di fotografia, aveva documentato molti degli avvenimenti politici della seconda metà degli anni Settanta, ma soprattutto aveva redatto un dossier sull’estrema destra romana: una dettagliata inchiesta (poi ribattezzata Dossier Nar) con nomi, fotografie, luoghi di riunione e legami con malavita e ambienti politici di molti attivisti di Terza Posizione e altre formazioni neofasciste. Il delitto è tuttora irrisolto: dopo una serie di rivendicazioni (dai Nar a un fantomatico Gruppo Proletario Organizzato Armato), mai ritenute credibili, il caso è finito nel grande buco nero dei misteri d’Italia.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?