Accadde oggi

14 febbraio 1848

bergamo 1848Nella città di Bergamo cominciano a manifestarsi concretamente episodi di insofferenza nei confronti degli austriaci. Si verificano ovunque manifestazioni ed incidenti. Alcune note redatte da ufficiali di pubblica sicurezza, sollecitate dal governatore di Milano, conte Spaur, parlano diffusamente di “palese simpatia e vivissimo interesse della popolazione per le riforme politiche in corso negli altri stati”. Il 14 febbraio, appunto, viene riportato che “alcuni studenti, nei pressi della caserma di Sant’Agostino, gridano Viva l’Italia e Viva la libertà!”.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?