Accadde oggi

28 giugno 1712

jean jacques rousseau
Nasce a Ginevera Jean-Jacques Rousseau, scrittore e filosofo, destinato ad influenzare profondamente il pensiero europeo, lo sviluppo delle teorie socialiste e la pedagogia moderna. La sua filosofia è riassunta nella celebre frase, contenuta nel  suo capolavoro Contratto sociale: “L’uomo è nato libero, ma ovunque è in catene”. Secondo Rousseau la natura umana, in origine positiva e auto conservativa, si logora al contatto con una societa’ basata su una gerarchia soffocante, in cui perde lo scopo originario per compiacere  e subire la volontà di chi detiene il potere. Rousseau ha un ruolo importante anche nella scrittura dell’Enciclopedia di Diderot. Il suo trattato pedagogico nel volume “Emile” contiene il mito del “buon selvaggio”, cioè come si presenta l’essere umano prima della contaminazione con la società strutturata.

 

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?