Accadde oggi

5 novembre 1872 :

in violazione della legge la suffragetta Susan B. Anthony alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti vota per la prima volta, pagando una multa di 100 dollari.
Venne arrestata due settimane più tardi e l’anno successivo fu dichiarata colpevole di voto illegale.
Ci vollero altri 50 anni, fino alla diciannovesima modifica, approvata nel 1920, per concedere il diritto di voto alle donne a livello nazionale.

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?