Notizie

ELEZIONI L’11 E IL 12 NOVEMBRE. PATTO SEGRETO ALFANO-BERSANI

La data è decisa. L’accordo c’è. Elezioni politiche domenica 11 e lunedì 12 novembre.

Nonostante le dichiarazioni ufficiali di circostanza, Angelino Alfano e Pierluigi Bersani hanno trovato l’intesa per far terminare il governo Monti subito dopo l’approvazione del Parlamento degli ultimi decreti, spending review in testa. Lo spread è arrivato ai livelli di Berlusconi e i mercati attendono risposte certe per il futuro. Quindi è inutile proseguire con questa situazione e il Paese non può permettersi una campagna elettorale di otto mesi.

L’esecutivo dei tecnici, è il ragionamento di ABC, ormai ha esaurito il suo compito e resta unicamente la riforma della legge elettorale. Su questo punto si va verso un ritocco del Porcellum con l’introduzione delle preferenze. Ma non finisce qui. Alfano e Bersani sono già d’accordo: se il prossimo Parlamento non sarà in grado di esprimere una maggioranza politica chiara e stabile, si riproporrà la Grande Coalizione con l’impegno di durare cinque anni, al fine di tranquillizzare i partner europei e i mercati internazionali. In quel caso il premier sarebbe ancora Monti, ma questa volta ci sarebbe l’ingresso nel governo di esponenti politica di primo piano dei partiti di maggioranza, segretari in testa. Poi la forza politica che otterrà più voti a novembre proporrà il nome del prossimo presidente della Repubblica.

da affaritaliani.it

Condividi:

© 2012-2024 virgoletteblog.it creato da Filippo Piccini

Log in with your credentials

Forgot your details?